Think Pink. The can’t live without hue

Think Pink

If you’ve recently wondered, while reading a magazine or peeking the shop windows, should a grown up woman wear pink?..the answear is nothing but for sure. From the palest to the strongest hues, the shadows of pink are the real must-buy for the now and next seasons.
Those who have always linked pink to bridesmaids or prims, won’t hardly resist.

Think Pink
The more skeptics, the ones still at that unconscious exploration stage, would better aim at the “one-solution-piece” with the pink coat, the long and refined one, which is perfect with a casual jeans for the day, or with a cocktail dress in the evening.

For those who’re planning to stay in the city this holiday season, and are still looking for the right option to the classic and predictable LBD, should be tempted by a blush sheath, maybe lace, like the Dolce & Gabbana one, teamed to a precious clutch for a super feminine result, or together with pop details, like turquoise or green, just to be sure not to go unobserved.

10303649_1579277_1000
The luckiest ones, on the other hand, those who wrap their things and weigh anchor, could never really taste the Caribbean sea without a touch of pink in their luggage. This season, the new Cruise collections overflows of candy shades, the perfect solution to face the cold-warm blow. The never-without piece? The jumpsuit, fined and elegant, fitting every occasion.

Whatever your pink choice will be, just remember the details: if you don’t want to look too much girlie, ban the wave for your hair, or the ton sur tone for the make up.

Sp, if you still have doubts at this point, you should probably know that the Pantone Inc. just elected the Radiant Orchid as the winning color of 2014, with the number 18-3224. And, just like maths, even fashion is always a matter of certainties.

 

Think Pink

–Versione Italiana–

Se da qualche tempo a questa parte, sfogliando riviste e sbirciando le vetrine, vi state struggendo con la domanda… può una donna adulta indossare il rosa? La risposta è… assolutamente sì! Dal quello pallido alle tonalità più scure, le sfumature del rosa sono il must-buy della stagione presente e sicuramente anche futura. Chi, infatti, ha sempre pensato al rosa come il colore delle damigelle d’onore imbalsamate o delle scolarette in erba, farà fatica a non farsi tentare.

Le più scettiche, quelle che sono ancora nella fase di esplorazione e sperimentazione, dovrebbero puntare sulla“one-piece-solution” con il cappotto, lungo e raffinato che nelle tonalità calde e morbide del rosa è perfetto sia con il più casual dei jeans di giorno, che con un cocktail dress per la sera.

Think Pink
Chi rimane in città per le feste e cerca una valida alternativa al classico tubino nero, tanto impeccabile, quanto prevedibile, non dovrebbe farsi sfuggire l’idea del tubino color cipria, magari in pizzo, come proposto da Dolce & Gabbana, da abbinare a una cluctch per un risultato ultra femminile, o a dei dettagli pop, come il turchese o il verde, per non passare inosservate.

Le più fortunate, invece, quelle che nel bel mezzo del gelido freddo invernale, preparano i bagagli e salpano le ancore per lidi lontani e felici, non potranno assaporare i primi caldi senza una tonalità rosa in valigia. Le nuove collezioni Cruise, infatti, strabordano di sfumature candy, perfette per affrontare senza traumi il passaggio freddo-caldo. Il capo cult? La tuta, sofisticata ed elegante, adatta per ogni occasione.

Think Pink
Qualsiasi sia la scelta finale, comunque, attenzione agli abbinamenti: al bando boccoli, onde sinuose e make-up in tinta se volete evitare un risultato davvero troppo “girlie”.

Se, poi, avete ancora qualche dubbio o perplessità, vi basterà sapere che la nota società Pantone ha eletto come colore del 2014 proprio il Radiant Orchid, numero 18-3224. E i numeri, come la moda, non sono mai una semplice questione di opinione.

 

Comments are closed.