Sport Norm

Sport Norm

Since the ’80s the whole world started to have a different point of view regarding the idea of wellness: cigarettes are noxious, we have to eat healty food, it is important to play sports… During the past there were no televisions or computers and maybe this is the reason why we were not so stationary; today the only way to be more active is to dedicate a few hours a day to the work out. Sport is now part of our life and we can see that in various occasions: for example the gym clothes are not wear only while we are training or jogging. The sneakers are the most popular kind of shoes around the globe, the track jacket is a garment that we all have in our wardrobe and is always more normal to see leggings and tracksuits while we walk around. This trend is called Sport Norm and in the last few years it started to grow more and more, but in the 2015 it is going to be a real must.

T by Alexander Wang

Sportswear walks out the athletic field, goes through the most famous fashion shows and it arrives in the most exclusive boutiques and e-commerce. This is a two-way process: the first way is represented by all of those brands which usually produce sport garments but lately they decided to create products with a high level of quality, innovation and creativity, reaching the luxury market. An example is Adidas, this iconic activewear brand started to collaborate with intresting partners with only one purpose: give a glamorous touch to all its products. Thanks to the featuring with Stella McCartney, now Adidas is producing garments with an high level of quality, which are always functional but with a feminine and original style.

Isabel Marant Bart

The other direction is followed by all of those ready-to-wear brands which decided to combine thier classic collection with a sportswear line. The goal is to offer a bigger range of products and to satisfy the market’s need and all the costumers who have an active life. For example Alexander Wang launched the collection T by Alexander Wang, made by urban and sport garments. Tory Burch, maybe inspired by her passion about the tennis world, decided to create a sport collection too.

Adidas by Stella McCartney

Time after time the concept of “we have to treat our body like a temple” is becoming stronger and, as a consequence, this brings to the diffusion of healty life styles. As the latin poet Giovenale said: “mens sana in corpore sano”!

Balenciaga bomber

Versione italiana

Fin dagli anni Ottanta il mondo occidentale ha iniziato a rivedere la propria idea di salute e benessere: le sigarette sono nocive, bisogna mangiare sano, è fondamentale fare moto… Sarà che nel passato non esistevano televisione o computer e quindi non si rimaneva fermi tanto tempo, fatto sta che oggi si sente la necessità di ritagliare parte della propria quotidianità da dedicare al movimento. Lo sport è entrato quindi prepotentemente a far parte della nostra vita tanto che, ad esempio, l’abbigliamento da palestra non è più indossato solo esclusivamente per allenarsi o per praticare jogging. La sneaker è la tipologia di scarpa più diffusa e usata al mondo, la felpa con il cappuccio è un capo che non manca mai in ogni armadio e, sempre più spesso, si vedono leggins e tute indossati per girare in città. Questo trend, definito Sport Norm, ha iniziato a prendere piede negli ultimi anni ma, nel 2015, raggiungerà un livello di diffusione ancora più grande.

Giuseppe Zanotti Design

Lo sportswear esce dai campi di atletica, passa attraverso le passerelle più importanti per arrivare nelle boutique più esclusive. È un processo che segue due direzioni: da una parte i brand che da sempre si occupano di creare abbigliamento sportivo vogliono creare prodotti sempre più caratterizzati da un alto livello di qualità, innovazione e creatività, andando così a posizionarsi nel mercato del lusso. Adidas è l’esempio più lampante: l’iconica azienda di abbigliamento sportivo ha iniziato a fare interessanti collaborazioni per aggiungere un tocco di glamour a ogni prodotto. Grazie al featuring con Stella McCartney sono stati creati capi dalle elevate qualità tecniche che, pur rimanendo pratici e funzionali, hanno acquisito uno stile femminile e originale.

T by Alexander Wang

L’altra direzione è seguita invece da quei marchi di ready-to-wear che hanno deciso di affiancare alle loro linee classiche anche collezioni sportswear. L’obiettivo è offrire una gamma di prodotti più variegata e soddisfare i bisogni di quella fascia di mercato attiva nello sport. Ad esempio Alexander Wang ha lanciato la linea T By Alexander Wang, composta da capi dallo stile urban e sportivo, dove il jersey fa da padrone. Anche Tory Burch, forse ispirata dalla sua passione per il tennis, ha inaugurato proprio quest’anno una linea activewear.

Giuseppe Zanotti Design

Con il passare del tempo il concetto del “trattare il proprio corpo come fosse un tempio” sta prendendo sempre più strada e questo porta di conseguenza alla diffusione di stili di vita più sani. Dopotutto, come ha scritto il poeta romano Giovenale, “mens sana in corpore sano”!

First of all -blonde-. Blonde inside out. Everyone knows me because I invented a famous digital case "Prince charming is gay". Events, social media and digital pr are my job but I'm writer and trendsetter, lover of beauty but not of losers. I live in Milan, I was born in Rome but I'm very very tall like nordic people (186 cm). My background is about fashion, I studied at Marangoni international school and I do the work that I always dreamed. I love '80 and paillettes and Farrah Fawcett elegance. I love parties, surely you have seen me around.

Comments are closed.