New Season must-have: the oversize trend

Banner2

Size matter. They certainly do! Out of bedroom and inside closets, the word Extra-large is the passe-partout that opens every trend and removes any doubt. So, this Fall when in doubt, go Maxi! And when we talk about Maxi we mean voluminous volumes and dazzling proportions, creating those bulky yet terribly sensual looks. Vetements makes the rules, introducing this new trend and making those XXL juxtapositions its trademark that makes it one of the most esteemed and loved brand right now. The good thing about Vetements is that it doesn’t just enlarge shapes and silhouettes, but it creates new ones, with giant shoulders, shuffling trousers and endless boots.

Quando le dimensioni contano. Eccome se contano. Fuori dal letto e dentro i guardaroba, la parola extralarge è il passepartout che apre ogni trend e fuga ogni dubbio. Della serie, questo Autunno Inverno, when in doubt, go Maxi. E per maxi si intende proprio volumi volumizzati e proporzioni accecanti, andando a creare look ingombranti e tremendamente sensuali allo stesso tempo. Detta legge Vetements, che apre le danze di questo nuovo, pervadente trend, e che ha fatto delle sovrapposizioni XXL il suo marchio di fabbrica che lo ha reso uno dei brand più richiesti e amati del momento. Il bello di Vetements è che non si limita a ingrandire le forme, ma a crearne di nuove, con spalle giganti, pantaloni che strusciano volontariamente per terra e stivali infiniti.

Vetements2

And always under the name of Demna Gvasalia, Balenciaga follows and suggests the trend with over outerwear that immediately makes rule. Just like Jacquemus that shakes those rules and suggests essential blazers with exaggerate volumes, that can build an entire look, exuding an artistic contemporaneity as never seen for a long time. But the list may be long if we stop admiring the maxi shirts by Marques ‘ Almeida together with its pullovers that lengthens till becoming a dress, or the super padded down-jackets by MSGM or even the excessive outerwear of the (usually) more essential Stella McCartney. An endless sequence of disproportionate proportions and voluminous volumes. Among jackets, down-jackets, sweatshirts and shirts that cover the silhouette while highlighting it. A maxi revolution for a maxi trend that is already a must-have.

E sempre sotto la firma di Demna Gvasalia, Balenciaga segue e propone il trend con quei soprabiti over che dettano subito tendenza. Così come Jacquemus che stravolge le regole e propone blazer essenziali dai volumi ingigantiti, che bastano da soli a creare il look, trasudando una contemporaneità artistica come da molto non si vedeva. Ma la lista è lunga, se si ferma ad ammirare le maxi camicie di Marques ‘ Almeida accompagnati a pull che si allungano così tanto da diventare abiti, o i piumini super imbottiti di MSGM o i soprabiti eccessivi della (solitamente) più essenziale Stella McCartney. Una sequenza infinita di proporzioni sproporzionate e volumi voluminosi. Tra giacche, piumini, felpe e camicie che si allargano coprendo la silhouette mettendola comunque in evidenza. Un maxi rivoluzione per un maxi trend che è già un must.

Stella

1.Junya Watanabe; 2.Faith Connexion; 3. Junya Watanabe; 4.Stella McCartney;

5.Stella McCartney; 6.Comme des Garçons

Comments are closed.