BRANDS TO HAVE: THE NAMES TO WEAR NOW

Copertina

New season doesn’t just mean new trends to follow but even new brands to have.
Among the safe list of big-names that accompanies us through the seasons, now and then new names emerges to shake up the system a make our closet more vibrant and unique.
So, if you need a reason to refresh your wardrobe, here’s a selection of the new brands you have to know and to have right now (and all available on Tessabit.com).

Nuova stagione non è solo sinonimo di nuovi trend, ma anche di nuovi brand.
Insieme ai big su cui sappiamo di poter fare sempre affidamento di stagione in stagione, capita anche che, ogni tanto, spuntino nuovi nomi che scuotono i dogmi per rendere il nostro guardaroba più insolito e unico. Quindi, se avete proprio bisogno di una ragione per aggiornare il guardaroba, vi diamo almeno tre buoni motivi per farlo con una lista dei brand da conoscere (almeno) e comprare (per forza) ora (e tutti disponibili su Tessabit.com).

MAISON MICHEL

Where: France

In a nutshell: pioneer of the straw hat but not only, Maison Michel was borrn in 1936. In 1997 Chanel bught it for its project whose purpose is to preserve the French tradition. From 2006 it opens up to the ready-to-wear and conquers the musical panorama stars and the fashion system thanks to the focus on innovation which is always directed to the exaltation of its DNA.

Key words: research, memory.

Where: Francia

In breve: pioniere del cappello di paglia e non solo, Maison Michel nasce nel 1936. Nel 1997 viene acquistato da Chanel per un progetto che ha come scopo quello di preservare la tradizione francese. Dal 2006 si apre al ready-to-wear e conquista le star del panorama musicale e il fashion system grazie al focus sull’innovazione volto sempre all’esaltazione del suo DNA.

Key Words: ricerca, memoria.

maisonmichel1

maisonmichel2

Schermata 2017-04-26 alle 16.10.55

ROSIE ASSOULIN

Where: Brooklyn, New York
In a nutshell: the newyorker Rosie Assoulin, with a past into the style offices of Oscar de La Renta and Lanvin, starts in 2014 her personal collection. Great fabric research, unconventional cuts and a strong feminine component create a brand that fits well to the red carpet but also to the everyday clothing.
Key words: romance, pragmatism.

Where: Brooklyn, New York
In breve: con un passato negli uffici stile di Oscar de La Renta e Lanvin, la newyorkese Rosie Assoulin lancia nel 2014 la sua linea personale. Grande ricerca nei tessuti, tagli non convenzionali e una forte componente femminile danno vita a un brand che ben si presta al red carpet come all’abbigliamento di tutti i giorni.
Key Words: romanticismo, praticità.

rosieassoulin2

rosieassoulin1

17_TESSABIT_Manami_Kinoshita-ROSIE-ASSOULIN

MAGDA BUTRYM

Where: Warsaw
In a nutshell: craftmanship is the core of Magdalena Butrym who, together with Aleksandra Halemba, founded the label in 2014. Use of the most valuable fabrics, application of tecniques and fully manual processings are the keys that make it peculiar.
Key words: carftmanship, attention to details.

Where: Varsavia
In breve: la manualità è al centro del lavoro di Magdalena Butrym che, insieme ad Aleksandra Halemba, ha fondato il label nel 2014. Utilizzo dei tessuti più pregiati, applicazione di tecniche e lavorazioni completamente “a mano” sono ciò che lo rende fuori dal comune.
Key Words: artigianato, cura dei dettagli.

magdabutrym

Tessabit_Manami_Out_of_this_world_7b-MAGDA-BUTRYM

Tessabit_Manami_Out_of_this_world_2-MAGDA-BUTRYM

Shop now all new brands at Tessabit.com here

Scopri tutti i nuovi designer su Tessabit.com cliccando qui

Comments are closed.