Look of the Week: Sporty Chic

SportyChic

The fashion world it is a strange machine, which under certain aspects works in very similar ways to high school.

I remember when everybody was crazy over a certain jeans brand or trend: low waist, high waist, and many more. In the eyes of who was not in high school (and sometimes even for who it was), such seasonal trends were unconceivable and even ridiculous.

Lately the “real” fashion world has seen the rebirth of the sportive trend not only for the gym, but also for every day life.

Sporty Chic

My personal reaction when such trends come back so violently imposed by the catwalk is a strong deny. When I see the first shows and editorial I cannot help but pull a disgusted face while frenetically moving my hands in sign of disapproval.

Of course (and this might be the reason why we love fashion so much) unexpectedly and magically soon something clicks inside of us and we start to accept and even like the new trend.

Might be because of osmosis or for a need of belonging, who knows, psychologist might investigates that further. However I get completely sucked into the hype and soon I become the strongest believer of such trend. This is exactly what happened; so much as I bought half of the current Adidas by Stella McCartney collection and much more.

Sporty Chic

One of my good friend works for Adidas in Munich; she specialized in those sports bra that I have always despite. However she explained to me the importance of the support that bra gives and I was immediately converted. Did you know that going jogging with a regular bra instead of with a sport bra is the equivalent of stressing our breast 10 times more?! This shocking fact has encouraged me to invest in a couple of sport bras. The result? They are so comfortable that now I wear them to go to work as well.

The trick not to look as if you just left the gym instead of your bed is in my opinion to wear a little bit of make up to lift the face. It could only be a bright lip-gloss and a spritz of your favorite perfume. Furthermore I advice you to wear different layers of clothes. We finally have to give in to winter; therefore it is naturally a good idea to wear more clothing items over each other. I particularly like the combination: sport bra or top, silky see-through blouse, knitted trousers, jacket or sport jumper.

According to your day, whether you are busy running (literally) from one appointment to another I would choose to be comfortable. Of course I would never forget to have a chic alternative in my bag: one pair of stiletto can make the world difference to an outfit. Unexpected meeting with the boss could be behind ever comer, just like meeting the man of your dreams!

Sporty Chic

 

–Versione Italiana–

 

Il mondo della moda è una strana macchina la quale, si potrebbe dire, sotto certi aspetti, lavora in modo molto simile alle scuole superiori.

Ricordo quando tutti andavano matti per una certa marca di jeans, o per un trend: vita bassa, vita alta e chi più ne ha più ne metta. Agli occhi di chi non frequentava le superiori (e in minoranza, persino di chi ne faceva parte), queste mode stagionali erano incomprensibili e talvolta ridicole.

Recentemente il “vero” mondo della moda ha visto riapparire con fermezza il trend sportivo, non solo in palestra, ma anche e soprattutto per tutti i giorni.

Sporty Chic

La mia personale reazione quando queste mode ritornano violentemente imposte dalle passerelle nelle nostre vite, è un rifiuto totale. Quando vedo le prime sfilate o editorial non riesco a trattenere una faccia un po’ disgustata e mi vedo mettere le mani avanti scuotendole in segno di disapprovazione. Ovviamente (e diciamocelo, questo è il motivo per il quale adoriamo il pazzo mondo della moda) inaspettatamente e magicamente, presto qualcosa scatta dentro di noi e iniziamo ad accettare e persino ad adorare il nuovo trend.

Sarà per osmosi, per bisogno di appartenenza o per altri motivi che lascio in mano a psicologi, fatto sta che mi vedo venire risucchiata sempre di più e ben presto cedo, diventando la più ferma sostenitrice del famigerato trend. Questo è esattamente ciò che mi è successo, talmente che non solo sono corsa a comprare metà della collezione di Stella Mc McCartney per Adidas, ma molto di più.

Sporty Chic

Una delle mie care amiche lavora per Adidas a Monaco ed è un’esperta dei top sportivi che io ho sempre detestato. Mi ha spiegato l’importanza del supporto quando andiamo in palestra e mi sono subito convertita. Sapevate che correre con un reggiseno normale invece che sportivo equivale a sottoporre il nostro seno a 10 volte di più lo stress?! Questo fatto sconcertante mi ha ragionevolmente incoraggiato a investire in un paio di top sportivi. Risultato: sono talmente comodi che ora li indosso anche per andare al lavoro.

Il trucco per non sembrare appena uscite dalla palestra invece che dal vostro letto è secondo me soprattutto indossare un filino di trucco per ravvivare il viso. Potrebbe anche solo essere un lucidalabbra vivace e una spruzzata del vostro profumo preferito. Inoltre consiglio di “stratificarsi”. Ormai l’inverno ci ha raggiunto ed è comunque un’ottima idea quella di indossare più capi sovrapposti. Mi piace particolarmente la combinazione: top sportivo, camicetta setosa e semitrasparente, giacchetta o felpa sportiva.

Secondo le vostre giornate, impegnate a correre (letteralmente) da un appuntamento all’altro, o meno, io seguo il mio consiglio uscendo da casa in comodità, ma portandomi sempre l’opzione “chic” appresso. Sia inaspettati meetings col boss che l’uomo dei miei sogni potrebbero essere dietro l’angolo!

Sporty Chic

Thirsty traveller and collector of inspiration around the world, currently based in Hong Kong.

Comments are closed.